Fondaco dei Tedeschi - Veneto magazine

Fondaco dei Tedeschi

Il luxury mall tra arte e bellezza.

Il Fondaco dei Tedeschi, affascinante luxury mall di Venezia situato a pochi passi dal Ponte Rialto, è un luogo in cui si mescolano arte, cultura, design e bellezza, immergendo i visitatori in un’atmosfera incantata e regalando esperienze straordinarie emozionanti. Questo flagship store DFS mantiene intatte le caratteristiche principali dell’architettura cinquecentesca veneziana, vero e proprio gioiello che rende omaggio al lusso e all’eleganza. Un raffinato spazio di 7000 metri quadri decorato con elementi particolarmente significativi fa da sfondo a boutique di moda e accessori, orologi e gioielli, prodotti di bellezza, artigianato di alta qualità, eccellenze gastronomiche e home design.

The Fondaco dei Tedeschi, a fascinating luxury mall in Venice located just a few steps from the Rialto Bridge, is a place where art, culture, design and beauty mingle, enveloping visitors in an enchanted atmosphere while providing them with unforgettable emotional experiences. This DFS flagship store retains the main features of the 16th century Venetian architecture, a true jewel that pays homage to luxury and elegance. A refined 7000-square-metre space decorated with particularly significant elements is the backdrop for fashion and accessories boutiques, watches and jewellery, beauty products, high end handcrafts, gastronomic excellence and home design.

Attraverso l’iconica scala mobile rossa, l’ospite può esplorare il mondo della moda e lasciarsi catturare l’attenzione dalle vetrine dei grandi brand, curate in ogni dettaglio, in un compendio in cui il lusso italiano e internazionale si fondono in un unico spazio. Al Fondaco, inoltre, è possibile scoprire oggetti della tradizione veneziana, tra cui i vetri di Murano, prodotti artigianali creativi e oggettistica di tendenza. Presso la “Corte”, il food market del Fondaco, il visitatore potrà apprezzare la cucina locale e prelibate delizie gastronomiche, mentre il ristorante AMO by Alajmo, arricchito dagli arredi di Philippe Starck che rendono l’atmosfera ancora più elegante e confortevole, offre un men. moderno e salutare creato dallo chef stellato Massimiliano Alajmo.

dfs.com

Through the iconic red escalator, guests can explore the world of fashion and let themselves be captivated by the showcases of the big brands, with attention paid to every detail, in a compendium in which Italian and international luxury merge into a unique space. At the Fondaco, you can also discover traditional Venetian objects, including Murano glass, creative handicrafts, and trendy gifts. At the ‘Corte’, the Fondaco’s food market, visitors can enjoy local cuisine and delicious gourmet delights, while the AMO by Alajmo restaurant, enhanced by Philippe Starck’s furnishings that make the atmosphere even more elegant and comfortable, offers a modern and healthy menu created by star chef Massimiliano Alajmo.

dfs.com

ARTICOLI CORRELATI

  • All Posts
  • Architettura
  • Eventi & Spettacolo
  • Food & Beverage
  • Moda & Design
  • Salute
  • Sport
  • Viaggi

SEGUICI SUI SOCIAL

Veneto Magazine

Un nuovo progetto editoriale ideato da Mara Dal Cin e Fabrizio Ditadi nato per valorizzare le località e le eccellenze più suggestive ed esclusive della regione Veneto.

Registrazione al Tribunale n.305/22
N°iscrizione ROC 39548
ISSN 2974-9468
Linea Edizioni

Ultimi articoli

  • All Posts
  • Architettura
  • Eventi & Spettacolo
  • Food & Beverage
  • Moda & Design
  • Salute
  • Sport
  • Viaggi

Legale

Questo è il blog di Veneto Magazine, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Treviso.

In quanto tale non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N.62 del 07.03.2001 Tutte le notizie ricevute sono sottoposte ad un processo formale di valutazione redazionale volto a verificare il contenuto degli articoli inviati. Parte delle immagini usate in questo blog proviene dalla rete e i diritti d’autore appartengono ai rispettivi proprietari.

© 2023 Veneto Magazine | Privacy policy | Cookie policy

Sito realizzato da Memento Comunicazione