La fornace d'oro - Veneto magazine

La fornace d'oro

Orsoni Venezia 1888 è l’unica fornace a fuoco vivo a Venezia che utilizza le stesse tecniche dal 1888 per produrre mosaici in foglia d’oro 24 carati, ori colorati e smalti in più di 3.500 colori. 

La storia della fornace inizia con la passione di Angelo Orsoni per l’antica arte del mosaico, tramandata attraverso misteriose alchimie per quattro generazioni, una storia gloriosa profondamente radicata nella tradizione del vetro veneziano e del mosaico bizantino. 

Nel corso dei decenni, il nome Orsoni è stato associato ad alcuni dei monumenti e dei capolavori architettonici più famosi al mondo come la Basilica di San Marco a Venezia, di cui la fornace Orsoni produce le tessere in smalto vitreo e foglia d’oro per il restauro conservativo fin dal 1888.

Anche Antoni Gaudì scelse gli smalti colorati di Orsoni per decorare le guglie della Sagrada Familia a Barcellona. Nei 135 anni dalla sua fondazione, la fornace Orsoni ha prodotto tessere colorate e dorate per alcuni dei monumenti più belli al mondo, luoghi di fede e di rappresentanza per cui sono state realizzate opere musive pensate per durare in eterno. 

Orsoni Venezia 1888 is the only live-fire kiln in Venice that has been using the same techniques since 1888 to produce mosaics in 24-carat gold leaf, coloured gold and enamel in more than 3,500 colours. 

The history of the furnace begins with Angelo Orsoni’s passion for the ancient art of mosaic, handed down through mysterious alchemy for four generations, a glorious history deeply rooted in the tradition of Venetian glass and Byzantine mosaic. 

Over the decades, the name Orsoni has been associated with some of the world’s most famous monuments and architectural masterpieces, such as St Mark’s Basilica in Venice, whose vitreous enamel and gold leaf tesserae have been produced by the Orsoni furnace for restoration since 1888.

Antoni Gaudì also chose Orsoni’s coloured enamels to decorate the spires of the Sagrada Familia in Barcelona. In the 135 years since its foundation, the Orsoni kiln has produced coloured and gilded tesserae for some of the world’s most beautiful monuments, religious and prestigious venues for which it has created mosaic works designed to last forever. 

Oggi le tessere di mosaico veneziano in smalto colorato e foglia d’oro sono utilizzate da architetti, interior designer e decoratori per creazioni uniche ed esclusive che trovano la massima espressione in capolavori come quelli realizzati per Dolce & Gabbana, Bulgari, Cartier.

Oggi Orsoni Venezia 1888 oltre a proseguire nell’attività produttiva nel centro storico di Venezia, è impegnata a sviluppare il programma Orsoni Art & Culture, una serie di attività che mirano a promuovere la conoscenza della tecnica del mosaico, anche coinvolgendo fin dall’età scolastica i bambini all’utilizzo delle tessere musive durante laboratori in classe. 

Il programma comprende inoltre attività di ricerca, conferenze e workshop sul tema del colore in ambito multidisciplinare al fine di aprire gli spazi della fornace Orsoni a momenti di confronto e di condivisione su un tema così affascinante che coinvolge, oltre che direttamente la produzione della fornace, la vita quotidiana di ognuno in molteplici settori di utilizzo e di indagine.

orsoni.com

Today, Venetian mosaic tesserae in coloured enamel and gold leaf are used by architects, interior designers and decorators for unique and exclusive creations that find their maximum expression in masterpieces such as those created for Dolce & Gabbana, Bulgari, Cartier.

Today, Orsoni Venezia 1888, in addition to continuing its production activities in the historic centre of Venice, is committed to the development of the Orsoni Art & Culture programme, a series of activities that aim to promote knowledge of mosaic technique, also by involving children from school age in the use of mosaic tesserae during classroom workshops. 

The programme also encompasses research activities, conferences, and workshops on the theme of colour in a multidisciplinary context in order to open the spaces of the Orsoni kiln to moments of discussion and sharing on such a fascinating subject that involves not only the production of the kiln directly, but also the daily experience of everyone in multiple fields of use and research.

ARTICOLI CORRELATI

  • All Posts
  • Architettura
  • Eventi & Spettacolo
  • Food & Beverage
  • Moda & Design
  • Salute
  • Sport
  • Viaggi

SEGUICI SUI SOCIAL

Veneto Magazine

Un nuovo progetto editoriale ideato da Mara Dal Cin e Fabrizio Ditadi nato per valorizzare le località e le eccellenze più suggestive ed esclusive della regione Veneto.

Registrazione al Tribunale n.305/22
N°iscrizione ROC 39548
ISSN 2974-9468
Linea Edizioni

Ultimi articoli

  • All Posts
  • Architettura
  • Eventi & Spettacolo
  • Food & Beverage
  • Moda & Design
  • Salute
  • Sport
  • Viaggi

Legale

Questo è il blog di Veneto Magazine, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Treviso.

In quanto tale non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N.62 del 07.03.2001 Tutte le notizie ricevute sono sottoposte ad un processo formale di valutazione redazionale volto a verificare il contenuto degli articoli inviati. Parte delle immagini usate in questo blog proviene dalla rete e i diritti d’autore appartengono ai rispettivi proprietari.

© 2023 Veneto Magazine | Privacy policy | Cookie policy

Sito realizzato da Memento Comunicazione