La gentilezza come destino - Veneto magazine

La gentilezza come destino

Grazie alla virtù antica e universale della gentilezza, la società contemporanea può compiere un passo in avanti. La gentilezza può abbattere le barriere più della forza fisica, dimostrandoci che nella vita degli uomini quello che conta è l’equilibrio, l’armonia, e il rispetto. La gentilezza una volta interiorizzata in ognuno di noi, potrà portarci tutti sulla strada della vera modernità. Da tali convinzioni nasce così nel 2001 a Parma, il MIG, Movimento Italiano per la Gentilezza, un’associazione emanazione del Movimento mondiale per la Gentilezza (World Kindness Movement). Questo movimento, vuole raccogliere tutte le persone che desiderano contribuire alla diffusione dei valori di civiltà, di armonica convivenza e di progresso, affinché prosegua con sereno ottimismo il cammino dell’uomo, come individuo e come cittadino, verso un continuo miglioramento di sé e della società in cui vive. Ma cos’è in conclusione la gentilezza? Natalia Re, presidente del MIG, la considera il destino della società. E spiega bene perché: “La gentilezza produce bellezza, la bellezza produce rinnovamento, il rinnovamento è auspicabile come destino dell’umanità. La gentilezza è la forza delle idee”.

gentilezza.it

Thanks to the ancient and universal virtue of kindness, the contemporary society can take a step forward. Kindness can break down barriers more than physical strength, showing us that what counts in human life is balance, harmony, and respect. Kindness, once interiorised in each of us, can take us all on the road to true modernity. It was from these convictions that the Italian Movement for Kindness (MIG), an emanation of the World Kindness Movement, was founded in Parma in 2001. This movement wants to bring together all people who wish to contribute to the spread of the values of civilisation, harmonious coexistence, and progress, so that the path of humankind, as an individual and as a citizen, may continue with serene optimism towards a continuous improvement of oneself and the society in which one lives. But what is kindness in the end? Natalia Re, president of the MIG, sees it as the destiny of society. And she explains precisely why: ‘Kindness produces beauty, beauty produces renewal, renewal is desirable as mankind’s destiny. Kindness is the strength of ideas’. 

ARTICOLI CORRELATI

  • All Posts
  • Architettura
  • Eventi & Spettacolo
  • Food & Beverage
  • Moda & Design
  • Salute
  • Sport
  • Viaggi

SEGUICI SUI SOCIAL

Veneto Magazine

Un nuovo progetto editoriale ideato da Mara Dal Cin e Fabrizio Ditadi nato per valorizzare le località e le eccellenze più suggestive ed esclusive della regione Veneto.

Registrazione al Tribunale n.305/22
N°iscrizione ROC 39548
ISSN 2974-9468
Linea Edizioni

Ultimi articoli

  • All Posts
  • Architettura
  • Eventi & Spettacolo
  • Food & Beverage
  • Moda & Design
  • Salute
  • Sport
  • Viaggi

Legale

Questo è il blog di Veneto Magazine, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Treviso.

In quanto tale non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N.62 del 07.03.2001 Tutte le notizie ricevute sono sottoposte ad un processo formale di valutazione redazionale volto a verificare il contenuto degli articoli inviati. Parte delle immagini usate in questo blog proviene dalla rete e i diritti d’autore appartengono ai rispettivi proprietari.

© 2023 Veneto Magazine | Privacy policy | Cookie policy

Sito realizzato da Memento Comunicazione