La paperella di jesolo - Veneto magazine

La paperella di Jesolo

Alla fine degli anni ‘50, Jesolo è una delle pochissime località turistiche che ha sentito l’importanza e l’utilità di darsi un marchio, un segno distintivo capace di far emergere subito i suoi richiami pubblicitari. Il salvagente con la testa di papero, simpatico e allusivo al carattere familiare della spiaggia viene scelto come Logo perchè è l’espressione più diretta di vacanza serena in famiglia, “una spiaggia, citando i depliant dell’epoca, adatta per le famiglie che vogliono portare al mare i bambini, dove si possa farli giocare in acqua senza pericolo.”

L’idea nasce dalla volontà di esplorare e valorizzare proprio le radici di Jesolo, radici fortemente sentite dalla Pasticceria Pinel proprietaria del più antico forno della città da oltre 100 anni, che ama le cose semplici e genuine. Mauro Pinel, titolare e amante di idee sempre nuove, ha deciso di riprendere il vecchio logo degli anni Cinquanta che ancora viene ricordato con nostalgia, per creare un goloso souvenir da proporre ai turisti di tutto il mondo come ricordo della loro vacanza. La ricerca di una delle più antiche e famose ricette di biscotteria Veneziana ha dato la possibilità di reinventare un impasto sì classico, ma con materie prime di qualità e lavorazione artigianale. Ogni biscotto infatti viene tagliato e decorato a mano dai nostri pasticcieri e confezionato uno a uno con cura e dedizione. La Paperella di Jesolo trova subito grande interesse anche tra le autorità della zona che hanno deciso di utilizzarlo come promozione della città nelle fiere all’estero; da qui l’esigenza di farne un marchio registrato a tutti gli effetti.

pasticceriapinel.it

At the end of the 1950s, Jesolo was one of the very few tourist destinations that felt the need and necessity to give itself a logo, a distinctive sign capable of immediately conveying its advertising appeal. The lifebuoy with a duck’s head, nice and allusive to the beach’s “family friendly” character, was chosen as Logo because this was the most direct expression of a peaceful family holiday, “a beach, as the brochures of the time stated, suitable for families who want to take their children to the seaside, where they can play in the water without danger.”

The idea came from the desire to explore and promote Jesolo’s roots, roots strongly felt by Pasticceria Pinel, the city’s oldest bakery, which, with its 120 years of experience, loves simple, genuine things. Mauro Pinel, owner and lover of ever new ideas, decided to take up the old logo from the 1950s, which is still remembered with fond nostalgia, in order to create a tasty souvenir to give to tourists who visit the city from all over the world. The search for one of the oldest and most famous Venetian biscuit recipes has given us the opportunity to reinvent a dough that is indeed classic, but with high-quality raw materials and craftsmanship. Each biscuit is in fact cut and decorated by hand by our pastry chefs, and packaged one by one with care and commitment. La Paperella di Jesolo immediately found great favour even among the local authorities, who decided to use it to promote the city at trade fairs abroad; hence the need to make it a registered trademark to all intents and purposes.

ARTICOLI CORRELATI

SEGUICI SUI SOCIAL

Veneto Magazine

Un nuovo progetto editoriale ideato da Mara Dal Cin e Fabrizio Ditadi nato per valorizzare le località e le eccellenze più suggestive ed esclusive della regione Veneto.

Registrazione al Tribunale n.305/22
N°iscrizione ROC 39548
ISSN 2974-9468
Linea Edizioni

Ultimi articoli

  • All Posts
  • Architettura
  • Eventi & Spettacolo
  • Food & Beverage
  • Moda & Design
  • Salute
  • Sport
  • Viaggi

Legale

Questo è il blog di Veneto Magazine, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Treviso.

In quanto tale non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N.62 del 07.03.2001 Tutte le notizie ricevute sono sottoposte ad un processo formale di valutazione redazionale volto a verificare il contenuto degli articoli inviati. Parte delle immagini usate in questo blog proviene dalla rete e i diritti d’autore appartengono ai rispettivi proprietari.

© 2023 Veneto Magazine | Privacy policy | Cookie policy

Sito realizzato da Memento Comunicazione