L'Apache - Veneto magazine

L'Apache

È il 1970 quando Vic Caserta arriva da Milano a Jesolo, ha 30 anni e già una bella esperienza nel mondo della moda con Elio Fiorucci. Apre la sua prima vetrina in via Bafile al 417, al piano terra, e stagione dopo stagione si allarga. Le vetrine divengono cinque. Oggi sorge Bafile 417 uno dei bei palazzi eretti nell’ultimo decennio. Capi unici in pelle scamosciata, cinture di cuoio, stivali in stile cow boy, realizzati da artigiani che sarebbero poi diventati brand di successo, definiscono Apache, la prima jeanseria del Veneto. Una fucina di idee, un punto di lancio per nuovi creativi, uno spazio di incontro. L’inizio di un percorso che l’ha portato ad aprire altri negozi, completamente diversi e sempre in anticipo sui tempi, ma soprattutto ad iniziare le prime collaborazioni con aziende confermatesi poi a livello internazionale, come Claudio Buziol e Replay. Alla fine degli anni Ottanta Apache chiude, ma il vulcanico Vic Caserta continua a occuparsi di moda e innovazione come consulente, dedicandosi però principalmente all’arte con lo stile originale che lo ha sempre caratterizzato

It is 1970 when Vic Caserta arrives in Jesolo from Milan, he is 30 years old and has already had some experience in the fashion world with Elio Fiorucci. He opened his first shop window at no. 417 Via Bafile, on the ground floor, and season after season he expanded. The shop windows become five. Today Bafile 417 is one of the beautiful buildings built in the last decade. Unique suede garments, leather belts, cowboy-style boots, all made by craftsmen who would later become successful brands, they all define Apache, the first jeans shop in Veneto. The shutters, when lowered at night, are painted by artist friends and depict the canyons of Arizona, the front doors are strictly original saloon doors, Nevada carpets on the floor, painted leather curtains on the walls, a bar with antique barrels for stools. The perfect setting for a Sergio Leone film. In an exceptional historical moment that brought about major changes in attitudes, consumer habits, and lifestyle, especially among young people, music and fashion have been the keys that have opened up a new world.

Le serrande, quando sono abbassate la notte, sono dipinte da artisti amici e raffigurano canyon dell’Arizona, le porte di entrata sono quelle dei saloon rigorosamente originali, il pavimento sabbia e tappeti del Nevada, tende di pelle dipinta alle pareti, un bar all’interno con botti antiche per sgabelli. La perfetta ambientazione per un film di Sergio Leone. In un momento storico eccezionale che ha portato a cambiamenti importanti nei comportamenti, nei consumi, nel vivere, soprattutto dei giovani, la musica e la moda sono state le chiavi che hanno aperto un nuovo mondo. La voglia di divertirsi, il bisogno di esprimersi, la ricerca nel viaggio, la consapevolezza di una nuova libertà hanno dato a quel periodo un sapore che ancora oggi si rimpiange. In una Jesolo in divenire, dove non c’erano orari, le feste si facevano in spiaggia, i locali avevano le orchestre e la sera per la passeggiata in via Bafile bisognava indossare l’abito da sera, i fotografi gareggiavano con i loro flash, c’era una atmosfera veramente speciale.

madeinused.com

The craving for fun, the need to express oneself, the pursuit of travelling, the awareness of a re-found freedom gave that time a flavour that we still long for today. In a Jesolo in the making, where there were no timetables, where parties were held on the beach, clubs had orchestras, and in the evening, you had to wear your evening dress for the stroll along Via Bafile, and photographers were competing with their flashes, there was a truly unique atmosphere. The beginning of a journey that led to the opening of other shops, each completely different from the others and always ahead of their time, and above all to the start of the first collaborations with brands that would later become internationally renowned, such as Claudio Buziol and Replay. At the end of the 1980s, Apache closed, but the volcanic Vic Caserta continued to deal with fashion and innovation as a consultant, devoting himself mainly to art with the original style that has always characterised him.

madeinused.com

ARTICOLI CORRELATI

  • All Posts
  • Architettura
  • Eventi & Spettacolo
  • Food & Beverage
  • Moda & Design
  • Salute
  • Sport
  • Viaggi

SEGUICI SUI SOCIAL

Veneto Magazine

Un nuovo progetto editoriale ideato da Mara Dal Cin e Fabrizio Ditadi nato per valorizzare le località e le eccellenze più suggestive ed esclusive della regione Veneto.

Registrazione al Tribunale n.305/22
N°iscrizione ROC 39548
ISSN 2974-9468
Linea Edizioni

Ultimi articoli

  • All Posts
  • Architettura
  • Eventi & Spettacolo
  • Food & Beverage
  • Moda & Design
  • Salute
  • Sport
  • Viaggi

Legale

Questo è il blog di Veneto Magazine, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Treviso.

In quanto tale non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N.62 del 07.03.2001 Tutte le notizie ricevute sono sottoposte ad un processo formale di valutazione redazionale volto a verificare il contenuto degli articoli inviati. Parte delle immagini usate in questo blog proviene dalla rete e i diritti d’autore appartengono ai rispettivi proprietari.

© 2023 Veneto Magazine | Privacy policy | Cookie policy

Sito realizzato da Memento Comunicazione